FaqIn questa sezione, in continuo aggiornamento, pubblichiamo le risposte ai quesiti che frequentemente riceviamo a mezzo telefono o email, al fine di fornire un valido supporto informativo a tutti gli utenti interessati al nostro modello di Contabilità Telematica.
Per ulteriori approfondimenti siamo raggiungibili alla pagina I contatti.

 

Strumenti

Qual è la procedura per la consegna dei documenti da contabilizzare allo Studio?

Tutti i clienti hanno a disposizione la piattaforma DeskSite, il nostro gestionale in cloud che consente loro di emettere fatture, di registrare i corrispettivi, le fatture ricevute e tutti gli altri giustificativi di spesa, in modo semplice e intuitivo. Tutti i documenti risultano quindi immediatamente disponibili allo studio per la contabilizzazione.

E′ previsto un termine per inviare i documenti da contabilizzare allo Studio?

Si. La nostra attività è organizzata sulla base di specifici flussi di lavoro, pertanto è opportuno che tutta la documentazione sia disponibile al massimo entro il giorno 10 del mese successivo al trimestre di riferimento dei documenti. L'utilizzo costante di DekSite da parte del cliente per la gestione amministrativa della propria attività consente di rispettare questo termine in modo assolutamente automatico.

DeskSite è l’unico sistema disponibile per lo scambio dei documenti con lo Studio?

Si. Per ragioni di sicurezza ed efficienza organizzativa è indispensabile che l’intero flusso dati venga gestito da un’unica piattaforma operativa.

end faq

Servizi

In che modo è regolato il rapporto tra CommercialistaPoint e il Cliente?

L’incarico professionale che il Cliente ci conferisce è disciplinato da un Contratto di Mandato predisposto nel pieno rispetto del Codice Deontologico dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili. Il Mandato, firmato in originale dalle parti, viene reciprocamente scambiato via posta ordinaria.

Sono un imprenditore individuale in regime di contabilità ordinaria, posso usufruire del vostro servizio online?

Certamente. Il modello di “Contabilità Telematica” da noi sviluppato garantisce, attraverso la nostra piattaforma collaborativa DeskSite, la trasmissione puntuale dal Cliente allo Studio di tutti i dati necessari per la corretta tenuta della contabilità ordinaria, con un dettaglio di Prima Nota che non ha eguali per completezza di informazioni.

end faq

Tariffe

Le tariffe da voi applicate includono anche la consulenza ordinaria?

Si. Le nostre tariffe comprendono anche la consulenza telefonica o via mail, relativa alla gestione amministrativa e fiscale ordinaria. Siamo inoltre disponibili a fornire pareri e/o soluzioni per questioni di diversa natura, il cui onorario è preventivamente comunicato al Cliente.

Quali sono le prestazioni non rientranti nelle tariffe?

Di norma, le nostre tariffe comprendono tutti gli adempimenti richiesti per la gestione contabile e fiscale dell’attività professionale o imprenditoriale. Sono invece oggetto di separato addebito, tutte le prestazioni di tipo accessorio, come ad esempio la predisposizione di ravvedimento operoso per omissioni o ritardi nei versamenti imputabili al Cliente o la definizione di Atti emessi dalle Amministrazioni dello Stato e non conseguenti ad omissioni o errori compiuti dallo Studio.

Come è calcolata la tariffa proporzionale?

La tariffa proporzionale viene applicata in ragione di € 1,00 per ogni registrazione eccedente i 100 movimenti contabili annui già rientranti nella tariffa base e si somma a quest’ultima. Alcune tipologie di correttivi tariffari prevedono una percentuale aggiuntiva calcolata sul volume d’affari del Cliente e generano spesso un aumento ingiustificato del prezzo rispetto all'impegno richiesto, mentre la nostra tariffa proporzionale consente di adeguare il prezzo pagato dal Cliente al lavoro effettivamente sviluppato dallo Studio.

Ho una grande quantità di oneri da inserire nella dichiarazione dei redditi, devo aspettarmi un aumento del prezzo da corrispondere allo Studio?

Assolutamente No. L’unico incremento rispetto alla tariffa di base è quello previsto dalla tariffa proporzionale, calcolata come detto sul numero di movimenti contabili annotati nei registri iva.

end faq

Adempimenti

Chi provvede alla stampa e alla conservazione dei registri fiscali?

Il soggetto depositario delle scritture contabili è il Cliente. Noi predisponiamo i registri fiscali in formato pdf e depositiamo i file ottenuti in un’apposita sezione dell'Area Riservata. Il Cliente ha il semplice compito di prelevare i file, stamparli e conservare i registri cartacei a norma di legge, a disposizione degli organi di controllo.

Cosa succede se ricevo una Comunicazione di irregolarità da parte dell’Agenzia delle Entrate?

Nessun problema. Si tratta di un atto emesso a seguito di controllo automatico eseguito ai sensi dell’art. 36/bis del DPR 600/73. Prima di tutto verifichiamo che le somme addebitate nella comunicazione siano realmente dovute. Dal nostro controllo possono emergere due situazioni: 1) La posizione del Cliente è irregolare. In questo caso le somme richieste dal Fisco sono effettivamente dovute e il Cliente è tenuto a versarle tramite il modello precompilato allegato alla stessa Comunicazione. 2) La posizione del Cliente risulta regolare in tutto o in parte. In questo caso predisponiamo un’istanza in autotutela di annullamento totale o parziale della Comunicazione che provvediamo personalmente a presentare presso la locale Agenzia delle Entrate, non essendo obbligatoria la presentazione presso l’Ufficio di domicilio fiscale del Cliente. Se l’annullamento è totale la pratica è già conclusa, se è parziale, l’Agenzia emette una nuova comunicazione e un nuovo modello di versamento per il residuo ancora dovuto, che provvediamo a notificare al Cliente affinché provveda al pagamento.

E se ricevo una richiesta di esibizione della documentazione relativa alla dichiarazione dei redditi sempre da parte dell’Agenzia delle Entrate?

Anche in questo caso nessun problema. Da quando è stato soppresso l’obbligo di allegare alla dichiarazione dei redditi i documenti comprovanti i dati dichiarati, l’Agenzia delle Entrate, ai sensi dell’art. 36/ter del DPR 600/73 e sulla base di specifici criteri selettivi, può chiedere al contribuente di esibire tali documenti per poterli esaminare. In tal caso predisponiamo un “fascicolo digitale” in formato pdf, contenente tutti i documenti richiesti e una relazione esplicativa di accompagnamento, che pubblichiamo in DeskSite. Il Cliente dovrà semplicemente prelevare il fascicolo, stamparlo e consegnarlo personalmente presso l’Ufficio che ha emesso l’atto di controllo formale o spedirlo tramite raccomandata.

end faq

DeskSite PIATTAFORMA WEB EVOLUTA
Tra noi ed i nostri clienti c'è DeskSite, l'ambiente cloud che annulla le distanze.

ELABORARE, per gestire fatture emesse e ricevute, fatturazione elettronica, preventivi, proforma, ddt, scadenzario clienti e fornitori, schede contabili e insoluti, primanota e... molto altro ancora

CONDIVIDERE, per avere sempre a disposizione tutti i documenti e gli elaborati relativi alla propria attività, organizzati e classificati per un'immediata reperibilità

COMUNICARE, per veicolare tutti i messaggi tra studio e cliente attraverso un unico ambiente controllato, per la completa e costante tracciabilità delle comunicazioni
continua...

Vai all'inizio della pagina